Chirurgia parodontale

La Malattia Parodontale è un complesso disturbo dentale che interessa i tessuti di sostegno del dente e deve essere affrontato clinicamente in base alla particolare situazione di ogni singolo paziente, non essendoci una cura univoca per tutti.
La terapia corretta può così prevedere trattamenti diversi a seconda della situazione iniziale di partenza. Le tecniche primarie di intervento non sono chirurgiche, ma si ricorrere anche a terapie di chirurgia parodontale quando l’approccio non chirurgico non è stato in grado di eliminare completamente l’infiammazione dei tessuti di sostegno del dente.
Le tecniche chirurgiche vanno da metodiche di eliminazione dei tessuti che impediscono il corretto mantenimento della salute dei tessuti, fino a tecniche di microchirurgia, come quelle messe in atto ad esempio nelle recessioni gengivali, che permettono di coprire con tessuti sani la porzione di dente che era rimasta scoperta a causa dei problemi di infiammazione gengivale.