Archives

Implantologia e Protesi

Implantologia

L’implantologia è la metodica clinica che consente di sostituire i denti mancanti attraverso l’utilizzo di dispositivi medici specifici, gli impianti dentali osteointegrati, che una volta inseriti nel cavo orale del paziente svolgeranno funzione di “radice artificiale” a sostegno di un dispositivo protesico di corona dentale, permettendo così il recupero clinico, estetico e funzionale dell’assenza iniziale del dente.
L’impianto dentale può sostituire un singolo dente, stabilizzare una protesi mobile o trasformare una protesi mobile in una protesi fissa e stabile.
Gli impianti dentali osteointegrati sono in biossido di titanio, un metallo estremamente biocompatibile che si integra in modo stabile con l’osso alveolare del paziente.
Nel nostro studio vengono eseguite tutte le tecniche più recenti e consolidate di implantologia osteointegrata, risolvendo tutti i casi, dai più semplici ai più complessi.

Protesi

Con il termine protesi dentaria si intende definire un dispositivo atto a sostituire gli elementi dentari mancanti o compromessi dal punto di vista funzionale o estetico.
Esistono diversi tipi di protesi; la principale suddivisione divide i dispositivi protesici in:
Protesi fisse: vengono fissate a pilastri costituiti o dai denti naturali opportunamente trattati, o da impianti osteointegrati. Una volta completate non devono mai essere rimosse dal paziente, nemmeno per l’igiene orale quotidiana, e vanno trattate come denti naturali.
Protesi mobili: svolgono funzione estetica e masticatoria nella bocca del paziente, ma devono essere rimosse dalla bocca dal paziente per la loro igiene orale quotidiana.
Nello Studio Colombelli si utilizzano materiali performanti e certificati che possano ottenere il massimo dei risultati estetici e funzionali, sia nel caso di protesi fisse che mobili.
I laboratori odontotecnici che collaborano con il nostro Studio, utilizzano nella realizzazione delle protesi tecniche di estrema qualità e precisione, con produzione e controllo qualità di ogni manufatto al microscopio, per garantire processi di fabbricazione ai massimi livelli qualitativi.

Chirurgia parodontale

La Malattia Parodontale è un complesso disturbo dentale che interessa i tessuti di sostegno del dente e deve essere affrontato clinicamente in base alla particolare situazione di ogni singolo paziente, non essendoci una cura univoca per tutti.
La terapia corretta può così prevedere trattamenti diversi a seconda della situazione iniziale di partenza. Le tecniche primarie di intervento non sono chirurgiche, ma si ricorrere anche a terapie di chirurgia parodontale quando l’approccio non chirurgico non è stato in grado di eliminare completamente l’infiammazione dei tessuti di sostegno del dente.
Le tecniche chirurgiche vanno da metodiche di eliminazione dei tessuti che impediscono il corretto mantenimento della salute dei tessuti, fino a tecniche di microchirurgia, come quelle messe in atto ad esempio nelle recessioni gengivali, che permettono di coprire con tessuti sani la porzione di dente che era rimasta scoperta a causa dei problemi di infiammazione gengivale.

Ortodonzia

L’ortodonzia è la disciplina che studia le anomalie di sviluppo della posizione dei denti e delle ossa mascellari, e attraverso tecniche diverse permette di ristabilirne il corretto progresso.
L’obiettivo primario è quello di prevenire, eliminare o diminuire tali difetti di crescita, puntando a creare il corretto rapporto tra le arcate dentarie migliorandone l’aspetto estetico funzionale.
Le terapie ortodontiche possono agire sulle basi ossee o sui denti:
Quelle mirate a ristabilire un corretto equilibrio della crescita tra le basi ossee che accoglieranno gli elementi dentari (fase ortopedica) possono essere utilizzate solo in fase di crescita e quindi solo nei bambini.
Quelle mirate ad un corretto allineamento dei denti permanenti (fase ortodontica) possono essere utilizzate sia sui bambini/ragazzi che sugli adulti, in quanto richiedono che si sia completata nel paziente l’eruzione di tutti i denti permanenti e
A seconda del momento terapeutico e dell’anomalia sulla quale si interviene si distinguono due categorie di apparecchi ortodontici: fissi e mobili.
Una tecnica recente per l’allineamento dentale, in alternativa a quella fissa con attacchi, consiste nell’uso di allineatori trasparenti, sotto forma di mascherine quasi invisibili che si posizionano sulle arcate dentarie. Si tratta di una tecnica molto utilizzata dai pazienti in età adulta, che vogliono allineare correttamente i propri denti ed ottenere il sorriso da sempre sognato.

Estetica del sorriso

Nella nostra Società e nel modus vivendi dei nostri tempi, l’importanza dell’aspetto estetico ha assunto un livello estremamente elevato, fatto testimoniato anche da quanto le richieste di trattamenti legati all’estetica siano in continuo aumento anche nello studio dentistico.

Sbiancamento dentale

Sbiancamento, bleaching o tooth-whitening sono sinonimi che indicano il trattamento per intervenire su una discromia dentale, migliorandone l’estetica.
Il trattamento ambulatoriale prevede una o più sedute odontoiatriche in studio, della durata tra i 20 e i 40 minuti a seconda del tipo di gel e di lampada utilizzata. Il paziente al termine della seduta può già apprezzare i risultati del trattamento.

Igiene orale

La salute orale è l’arma vincente per un bel sorriso.
Infatti per avere denti e gengive sani è molto importante mantenere un’adeguata igiene orale.
La placca batterica è la causa principale della formazione di carie e delle malattie parodontali; oltre ad una corretta ed accurata igiene orale domiciliare quotidiana, fondamentali sono regolari visite di controllo con l’odontoiatra e periodiche sedute di igiene orale professionale con l’igienista dentale
L’istruzione e la motivazione del paziente per una corretta igiene orale domiciliare sono da sempre la base del nostro piano terapeutico di prevenzione.

Diagnostica per immagini

OPT digitale

L’ortopantomografia (OPT) o panoramica delle arcate dentarie è una indagine radiografica che permette di valutare la situazione generale del cavo orale del paziente in termini della salute o della patologia dei denti, delle ossa mandibolari e mascellari e dell’ATM (Articolazione Temporo-Mandibolare).
Nel nostro studio tale esame viene eseguito con le più moderne apparecchiature digitali, che oltre a permettere la visualizzazione digitale della radiografia, riducono notevolmente la quantità di raggi X necessari ad effettuare tale esame.

TAC (DentalScan)

La DentalScan consiste in una vera e propria TAC dell’arcata dentaria completa, permettendo di analizzare tridimensionalmente la situazione del cavo orale del paziente. Diventa utilissima, se non fondamentale, per valutare: lo spessore dell’osso mandibolare e mascellare, la posizione dei denti del giudizio, l’analisi dei denti in inclusione ossea, nonché nella valutazione e programmazione di interventi di implantologia ossea osteointegrata.
L’esame si esegue direttamente presso il nostro studio di Casirate d’Adda in pochi secondi, con una metodica simile a quella per la realizzazione di una radiografia panoramica.

Pedodonzia e cure dentali del bambino

La pedodonzia è la disciplina che cura i disturbi odontostomatologici nell’età evolutiva, ovvero la disciplina che si occupa delle cure dentali del bambino.
E’ un ambito nel quale la psicologia e l’approccio al piccolo paziente diventa fondamentale per ottenere complicità e collaborazione e riuscire ad eseguire le terapie previste.

Bisogna instaurare un rapporto di fiducia con il bambino per poter entrare in sintonia con lui.

Nel nostro Studio esistono sale operative dedicate ai bimbi e caratterizzate da decorazioni con soggetti che mettano a proprio agio il giovane paziente.
Numerosi sono gli articoli da noi pubblicati negli anni con tematriguardo le cure dentali e la corretta psicologia nell’approccio odontoiatrico ai bambini.

Conservativa e Endodonzia

Conservativa

Il termine Odontoiatria Conservativa indica tutte le discipline che mirano alla conservazione dell’elemento dentario, quando non compromesso in modo troppo esteso, attraverso ricostruzioni dirette o indirette.
I materiali oggi esistenti, utilizzati quotidianamente nel nostro Studio, hanno caratteristiche biomeccaniche ed estetiche simili a quelle dei tessuti naturali del dente, permettendo restauri clinico-funzionali quasi invisibili.

Endodonzia

L’Endodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della salute dell’endodonto, lo spazio all’interno del dente che contiene la polpa.
Si ricorre a questa terapia quando una lesione cariosa o traumatica del dente colpisce e compromette irreversibilmente il tessuto pulpare.
Al termine del trattamento dell’endodonto, più comunemente noto come la devitalizzazione del dente, farà seguito la ricostruzione dell’elemento dentale con tecniche di odontoiatria conservativa o con tecniche di ricopertura protesica, a seconda della compromissione della struttura coronale dello stesso.

Gnatologia e Posturologia

Per quanto in continuo studio ed evoluzione, la presenza di correlazioni tra l’occlusione dentale e le problematiche di postura del corpo sono ormai una scienza accreditata.
In questa ottica si cerca di risolvere patologie come mal di schiena, mal di testa, i problemi alle spalle e problemi mandibolari agendo in modo da ridistribuire la pressione sui difetti risolvendo i problemi posturali e compensando gli eventuali squilibri.
Va detto che non esiste una correlazione diretta e univoca tra la bocca e la postura per cui in ogni situazione l’occlusione sia causa di problemi: spesso la bocca è vittima e non causa di problemi!
In questa ottica è da inquadrare la correlazione tra posturologia e apparato stomatologico adottando le conoscenze, i protocolli clinici e i dispositivi tecnologici più avanzati.
Nel nostro Studio l’utilizzo di moderne apparecchiature di diagnosi e l’ integrazione dell’analisi odontoiatrica con gnatologia ed osteopatia, ci permette di offrire soluzione e trattamenti per problematiche inerenti la postura.