Dal dentista senza paura: come affrontare serenamente la visita odontoiatrica

Andare dal dentista, come peraltro anche da altri medici, rappresenta un’esperienza quasi mai vissuta come piacevole, per i bambini, così come per gli adulti.

La visita, le sensazioni, la paura del dolore, dell’ago, sono stati spesso indicati come motivi che maggiormente provocano i disagi più frequenti tra i pazienti.

Alcuni pazienti provano sensazioni di paura ed ansia fino ad avere atteggiamenti fobici nei confronti delle cure odontoiatriche.

E infatti spesso rinunciano a fare una visita di controllo o a chiedere un parere rischiando di compromettere problemi spesso facilmente risolvibili.

Durante la prima visita e negli appuntamenti immediatamente successivi, l’odontoiatra deve studiare l’aspetto non solo medico, ma anche psicologico del paziente.

Poi cerca di capire se è presente in lui un sentimento di paura del dentista e delle cure dentali.

Le problematiche fobiche più gravi possono diventare difficili da arginare o limitare. Si tratta infatti spesso di reazioni di rifiuto che non si sviluppano su basi razionali e quindi qualsiasi tentativo di approccio verbale può rivelarsi assolutamente inutile.

 

Come è possibile superare la paura del dentista?

La soluzione adatta a superare la paura del dentista esiste, e prende il nome di sedazione cosciente, o analgesia sedativa.

La sedazione cosciente è una tecnica che, utilizzando una miscela di Ossigeno e Protossido di Azoto, induce nel paziente un senso di benessere e rilassamento.

 

Cosa succede durante la seduta?

Durante la seduta, li dentista inala la miscela di sedazione attraverso una apposita mascherina e durante il trattamento il paziente rimane cosciente e vigile. Si tratta di un intervento che induce tranquillità ma mantiene vigili tutte le funzioni mentali. Infatti, terminata la seduta, il paziente è perfettamente in grado di tornare a casa in condizioni fisiche e psichiche ottimali.

 

Si può utilizzare la sedazione con protossido anche con i bambini?

La sedazione cosciente rappresenta una valida soluzione nei pazienti pediatrici. La paura del dolore è si presenta frequentemente nei piccoli pazienti.

I bambini, infatti, percepiscono l’intervento odontoiatrico come una aggressione, poiché la bocca è una zona estremamente delicata, la prima fonte di piacere per l neonato, quando succhia il latte materno o quando scopre il mondo

Eppure non è difficile, utilizzando le giuste metodiche, convincere anche i bambini ad accettare serenamente le cure odontoiatriche.

La sedazione cosciente ha il grande vantaggio di educare progressivamente il paziente ad un buon rapporto con l’Odontoiatra e ad affrontare serenamente le visite dal dentista.

Leave Comments